Il Panificio Avetta nasce a Torino nel 1957 ad opera di Tullio Avetta, panettiere piemontese avviato alla professione dal padre Riccardo, che svolgeva la propria attività in Valle d’Aosta, ad Issime, fin dal 1929. L’attuale titolare è Riccardo Avetta, figlio di Tullio, che rappresenta perciò la terza generazione di professionisti nella produzione di pane.

L’esperienza maturata da Riccardo nell’azienda paterna è stata affinata grazie allo studio dei processi biochimici che regolano il ciclo di produzione del prodotto. Riccardo Avetta, infatti, è diplomato in biologia agraria, titolo che gli ha permesso di approfondire le conoscenze di tutta la parte teorica che riguarda scienza e tecnologia della panificazione. Attualmente insegna Scienza e Tecnologia della Panificazione presso l’Istituto J. Beccari di Torino.

La produzione del Panificio Avetta è espressione della filosofia di Riccardo, che promuove una panificazione naturale, la sola che permetta di sfornare ogni giorno un pane d’altissima qualità e genuinità. I principi fondamentali sono:

– conoscere i processi biochimici che regolano il processo fermentativo, di lievitazione, di cottura e di mantenimento del prodotto finale per permettere di avere la padronanza della gestione del ciclo produttivo in ogni sua fase, consentendo di intervenire in qualsiasi momento

– gestire in modo completo la lievitazione, processo fondamentale che consente di produrre un pane d’altissima qualità secondo sistemi tradizionali e senza l’utilizzo d’additivi biochimici

– utilizzare ingredienti di primissima qualità, abolendo completamente l’utilizzo dello strutto e utilizzando come condimento l’olio extravergine di oliva

– ridurre al minimo il consumo di lievito di birra prediligendo la lievitazione naturale con l’uso di pasta acida

logo-maestri-del-gusto@1x